Banca dati - Documenti recuperati

L'Agricoltura Salentina di fronte al MEC

IMG_20170116_113125.jpg
TitoloL'Agricoltura Salentina di fronte al MEC
Anno1967
AutoriFioravante Laudisa
LuogoGalatina
EdizioneEditrice Salentina s.r.l.
Pagg.53
AbstractIl libro evidenzia i problemi che ci possono essere con l'attuazione del Mercato Comune Europeo e la politica agraria comunitaria. Grazie a questa indagine sull'agricoltura salentina si riesce a sapere che tipo di coltivazioni c'erano nel salento alla fine degli anni sessanta. Oltre alla olivicoltura, viticoltura e tabacchicoltura vi era anche l'ortoflorofrutticoltura. Gli ortaggi maggiormente coltivati sono: pomodoro, rapa, peperone, cavolo, cavolfiore, finocchio, cicoria, insalate, pisello fresco precoce e patate. La produzione di patate, melone, angurie e peperoni avevano maggior interesse per la vendita ma i peperoni essendo un ortaggio di facile deperibilità vi era difficoltà di vendita. Solo la produzione di cavolfiore riesce ad inserirsi nelle dinamiche dei mercati europei.
PartnerParco
IMG_20170116_103538.jpg
IMG_20170116_113329.jpg
IMG_20170116_113339.jpg
IMG_20170116_113807.jpg

« Back