Seme

Il termine si usa in senso biologico oppure “il termine esprime un concetto biologico”. Organo che si sviluppa dall’ovulo dopo la fecondazione, contenente le riserve nutritive e l’embrione da cui trarrà vita una nuova pianta. Nelle Angiosperme è racchiuso nel frutto, mentre nelle Gimnosperme è nudo, protetto da un tegumento.

Fonte: Linee guida per la conservazione e la caratterizzazione della biodiversità vegetale, animale e microbica di interesse per l'agricoltura
« Back