Accessione

Termine usato correntemente nel lavoro di collezione delle risorse genetiche: indica l’entità da collezionare o collezionata, può essere indicata con un numero, un codice e/o il nome dell’agricoltore, di colui che l’ha individuata, del raccoglitore, ecc. e/o della località di raccolta. Ogni entità presente in una banca del germoplasma è un’accessione. Una stessa varietà, nello stesso areale (o in areali diversi dove la stessa è stata diffusa) può essere rappresentata da più accessioni. Nel caso di specie propagate per seme, ogni diversa accessione di una stessa varietà locale può assumere tratti distintivi ben differenziati. Nel caso di specie propagate vegetivamente, diverse accessioni della stessa varietà sono uguali, a meno che siano intervenute mutazioni genetiche, nel qual caso può così avere origine una nuova varietà.

Fonte: Linee guida per la conservazione e la caratterizzazione della biodiversità vegetale, animale e microbica di interesse per l'agricoltura
« Back