Allogamia

Situazione nella quale avviene l’unione fra gameti prodotti da individui diversi, anche nel caso in cui gli stessi siano in grado di produrre sia gameti maschili sia femminili (individui ermafroditi). L’allogamia è frutto dell’impollinazione incrociata. Ad esempionella bietola, malgrado i fiori siano ermafroditi, l’autofecondazione non avviene poiché impedita da dicogamia proterandrica (quando il polline è disponibile, lo stigma non è recettivo). Di conseguenza, la fecondazione è prevalentemente incrociata e la specie si comporta come tipica allogama.

Fonte: Linee guida per la conservazione e la caratterizzazione della biodiversità vegetale, animale e microbica di interesse per l'agricoltura
« Back