La biodiversità come bene comune

Anche la Terza festa nazionale delle scambio dei semi, organizzata a Ceglie Messapica da Ex Terra con il patrocinio dell’amministrazione comunale, è stato un successo.

Sabato 7 ottobre, il convegno “Biodiversità bene comune” è stato seguito da tanti appassionati di agrobiodiversità che hanno ascoltato gli interventi di Palma FEDELE (Medico chirurgo, specialista in Oncologia, dirigente medico UOC Oncologia, Ospedale Perrino, Brindisi), Giovanni SIGNORILE (Curatore dell’Erbario Orto Botanico dell’UniBA), Pietro SANTAMARIA (Coordinatore scientifico del progetto BiodiverSO) e Angelo PASSALACQUA (Studioso, salvatore di semi ed esperto di biodiversità agraria).

Domenica 8 ottobre, in occasione della Terza Giornata Nazionale dello Scambio dei Semi, sono stati esposti semi, piantine, frutti e semi di tante specie e varietà locali e non. Partecipazione numerosa ed entusiasta di tanti custodi e di ammiratori della biodiversità. Hanno partecipato numerose cooperative, associazioni e gruppi: le cooperative I GIARDINI DELLA GRATA, GAIA e ZION, le associazioni TERRA LIBERA DAI VELENI, LE TERRE NELL’OASI, QG ENVIRO, CANAPUGLIA, A.R.C.A., A.DI.PA PUGLIA, AMICI DEL BORGO ANTICO, PASSO DI TERRA, EFFETTO TERRA, SEMI DI VITA, MASSERIA DEI MONELLI-ORTOCIRCUITO, SALENTO KM0, LA MATERIA PRIMA, AMICI DELL’ORTO DUE, I GIULIVI e BiodiverSO. Con queste regole: 1) Porta i tuoi semi di varietà antiche; 2) Scambia i tuoi semi; 3) Semina il passato; 4) Ritorna l’anno prossimo.

Lascia un Commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

« Back