Due tipici ortaggi pugliesi: carosello e barattiere

Il carosello e il barattiere sono meloni immaturi che appartengono alla specie Cucumis melo L.

Dalle indagini bibliografiche e storiche che stiamo conducendo, e tra i vari articoli e pubblicazioni consultate,  segnaliamo un articolo redatto da Matteo Antonicelli, dirigente del settore Agricoltura della Regione Puglia e il professore Bianco Vito Vincenzo al tempo ordinario dell’Università degli studi di Bari, pubblicato nel 2005 sul supplemento n. 5 della rivista “Colture protette”.

Si tratta di frutti che si consumano immaturi in alternativa al cetriolo rispetto ai quali risultano più digeribili. Si mangiano crudi, senza condimento o cosparsi di sale, ad insalata, particolarmente con pomodoro e origano o con cipolla fresca, oppure accompagnano la purea di fave e la pasta con sugo di pomodoro fresco e cacioricotta.

In passato la coltivazione dei meloni immaturi veniva effettuata in asciutto, specialmente in terreni molto profondi, in alcune aree dette “lame o correnti”, capaci però di immagazzinare la pioggia caduta in Inverno.

Riportiamo, in allegato, l’articolo di cui trattasi.

Fonte: rivista "Colture Protette"

Lascia un Commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

« Back