Anche BiodiverSO gli è debitore

Il progetto BiodiverSO, nel suo spirito collaborativo, è “debitore” verso molti soggetti (chi ha finanziato il progetto, i partner, gli agricoltori, i biopatriarchi, ecc.).

Ad ogni modo, il progetto è debitore anche verso chi ha dato inizio a tutto questo: Tim Berners-Lee.

Proprio oggi, difatti, ricorre il 30° anniversario di quella che sarebbe stata una vera e propria rivoluzione, culturale oltre che informatica, vale a dire la nascita del World Wide Web. L’idea di Tim Berners-Lee nacque dall’esigenza di implementare, presso il CERN, un sistema più efficiente per reperire le informazioni, evitando di smarrire i documenti e tracciando in modo più efficace le fonti.

Lo schema del WWW.
Lo schema del WWW.

Il documento originale, disponibile presso questo link, descrive il sistema da lui pensato, che è basato sull’ipertesto, in modo che ciascuna risorsa sia disponibile tramite un link, indipendentemente dalla macchina sulla quale la risorsa venga conservata.

È anche disponibile il primo browser utilizzato, chiamato WorldWideWeb, attraverso il quale è possibile vedere come venivano visualizzate le risorse linkate. Noi abbiamo fatto una prova con la pagina del nostro progetto: https://worldwideweb.cern.ch/browser/#https://biodiversitapuglia.it/

Maggiori approfondimenti nel link in basso.

Lascia un Commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

« Back