Blog

La nuova salsa

Ero la più pigra, la più lenta, la più distratta, la più attratta dalle perdite di tempo, la più rimbrottata. La bambina che seguiva passo passo i pomodori e che tutti, in ogni fase di lavoro si ritrovavano continuamente Continua

Dei delitti contro l’ambiente

La legge “Disposizioni in materia di delitti contro l’ambiente”, legge del 22 maggio 2015 n. 68, all’articolo 1 descrive i “delitti contro l’ambiente” 〈ora art. 452 bis del libro secondo del codice penale (titolo VI)〉: “È punito con la Continua

A Castellana con ‘a ‘mbanate

Questa volta al turista propongo un’accoppiata vincente: una escursione in una città che è da sempre una meta turistica assai ricercata e un piatto della migliore tradizione gastronomica della tavola del contadino: la città è Castellana Grotte, il piatto Continua

Fave, amore e fantasia

Se è vero che le orecchiette e le cime di rape sono le bandiere gastronomiche della Puglia è altrettanto vero che qui le più gettonate delle preparazioni hanno l’alleato più fedele e versatile nelle fave. Qualche tempo fa, spinto Continua

Agricoltura per sempre

Indubbiamente il mondo del lavoro sta cambiando: l’informatica e le nuove tecnologie stanno modificando il rapporto tra produzione e forza lavoro: si producono sempre più merci in tempi e con ore di lavoro manuale sempre minori. Neanche l’agricoltura è Continua

La “farinella” di Putignano

Come il prezzemolo di ogni minestra. I turisti che corrono a frotte a Putignano (BA) nei giorni del suo storico carnevale si imbattono inevitabilmente nella sua “farinella”. E mi riferisco a quella straordinaria e versatile farina che i putignanesi Continua

La strada

Lo avvertivo nel dormiveglia, il lamento roco e indeciso delle ruote di legno che solcavano lente l’asfalto. Alla prima luce lasciavo il letto incuriosita dai rumori che venivano su dalla strada e, attraverso gli “scuri” delle persiane, socchiusi, guardavo Continua

Il “calzone” con le fave novelle

Un’idea per il pic-nic e non solo C’è anche il turismo mordi e fuggi; quello che, per intenderci, si fa appena fuori porta e dura un giorno, magari portandosi dietro anche le vettovaglie da consumare nei pic-nic all’aria aperta. Continua