Blog BioDiversi

Pietro Santamaria Pietro Santamaria è professore associato dell'Università di Bari "Aldo Moro" ed afferisce al Dipartimento di Scienze Agro-Ambientali e Territoriali (settore scientifico disciplinare "Orticoltura e Floricoltura"). È il coordinatore del progetto BiodiverSO. È autore di oltre 300 pubblicazioni scientifiche, tra cui quattordici libri. È stato assessore all'agricoltura e all'ambiente del Comune di Mola di Bari.

Chiuso il progetto BiodiverSO. E ora?

Il progetto BiodiverSO si è concluso. Iniziato alla fine del 2013 ha raccolto, mantenuto, studiato, caratterizzato e conservato centinaia di varietà locali. E adesso? Siamo di fronte ad un bivio. Restiamo fermi ritenendoci appagati del risultato ottenuto? O continuiamo Continua

Il nostro scrigno

Dopo oltre quattro anni di incessante lavoro per recuperare, caratterizzare e conservare la biodiversità delle specie orticole della Puglia, il progetto BiodiverSO giunge a termine. Il modo migliore per concludere il Progetto ci sembra questo: offrirvi un Nuovo Almanacco Continua

Bambini di tutto il mondo, unitevi

Con una popolazione intorno al miliardo e mezzo (un quinto della popolazione mondiale) la Cina continua la sua crescita economica e la ricerca di cibo per soddisfare il fabbisogno alimentare interno. La Cina è ormai il paese più importante Continua

La dieta mediterranea e la biodiversità

Ancel Benjamin Keys, il biologo statunitense che scoprì i benefici della dieta mediterranea, nel 1993 segnalò che «la Dieta Mediterranea è principalmente vegetariana, cioè: pasta in varie forme, foglie condite con olio di oliva, verdura di stagione di tutti Continua

Muretti a secco per modo di dire

Avete notato che in molti orti è frequente la presenza di piante di ortaggi (carciofi, cipolle, cime di rapa, ecc.) lungo il muretto a secco? Soprattutto in passato, vicino ai muretti a secco c’erano sempre delle piante, perché lì Continua

Il mondo alla rovescia

Non è possibile! Non è possibile che (ancora una volta) il prezzo delle angurie sia così basso da costringere gli agricoltori a non raccoglierle. Non ve ne siete accorti? Addirittura 9 centesimi al chilo a luglio! E non è Continua

Accomodati

Pubblico un estratto della premessa che ho scritto per il libro “Presi in ortaggio” che sarà presentato a Bari il prossimo 24 maggio. Mi sono sempre chiesto, senza trovare una risposta, perché nel comune in cui risiedo (Mola di Continua

Eleonora, andiamo nel bosco

Le foto sembrano sfocate ma in realtà sono solo consumate dal tempo. Ce le ha inviate Eleonora Matarrese, una assidua lettrice della nostra pagina Facebook che vive a Monza ma che è pugliese di nascita e di tradizioni. Ancora Continua

Ti piace la sveltina?

In tanti hanno sorriso il 16 dicembre scorso, in occasione della Seconda Festa della Biodiversità delle Specie orticole della Puglia, quando, parlando di biodiversità e storia degli ortaggi pugliesi, ho chiesto a chi mi stava seguendo: «Vi piace la Continua

Macedonia di ortaggi

Ritorno sul dialetto. Sulla confusione botanica del dialetto. Nonostante il valore inestimabile per la storia e le tradizioni, il dialetto è fonte di confusione, sinonimie e omonimie tra le quali spesso è difficile districarsi. Nel lavoro di ricerca di Continua