Caratterizzazione delle varietà locali di fava per il consumo fresco

Completate le raccolte, sono ora in corso le determinazioni analitiche per caratterizzare le fave fresche raccolte dal campo sperimentale di Mola di Bari. Le attività sono seguite da una dottoranda del dottorato di ricerca in Biodiversità, Agricoltura e Ambiente e da due tesiste della laurea magistrale GESVIS dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro.

Dopo le determinazioni morfologiche su baccelli e semi, sono state avviate le analisi di caratterizzazione fisica e chimica. Per queste ultime saranno determinati: sostanza secca, proteine, clorofilla, contenuto di vitamina C, contenuto di fenoli, contenuto di flavonoidi, contenuto di tannini, pH, acidità, fibra, acido fitico, ramnosio, vicina e convicina.

Lascia un Commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

« Back