Fagiolino pinto nero e fagiolino dall’occhio a Cellino San Marco

L’azienda agricola Ferulli, sita nell’agro di Cellino San Marco, recentemente costituita, trova le sue radici nella tradizione familiare. Da tre generazioni, le varietà locali vengono coltivate per il consumo familiare ma, al presente, l’azienda fa di tale esperienza il suo punto di forza e si impegna a mantenere tali varietà, coltivandole per un consumo più allargato.
Tra tutte, interessante sono due varietà di fagiolino utilizzato per il consumo fresco di baccelli verdi, ancora in stadio di allegazione e maturazione lattea: il fagiolino bianco dall’occhio ed il fagiolino nero. La prima varietà è molto nota e diffusa nel Salento, ma questa della famiglia Ferulli ha sicuramente dai 50-60 anni. Per la sua coltivazione, bisogna approfittare delle condizioni climatiche favorevoli, tenere conto che necessita di terreni ben drenati, perché un eventuale eccesso di acqua al momento della semina, potrebbe compromettere la germinazione dei semi. Per ovviare a questo problema il Sig. Ferulli effettua una semina in plateaux alveolati per poi eseguire il trapianto in pieno campo. Il conduttore dell’azienda testimonia che il fagiolino nero, invece, è una varietà più rustica rispetto al fagiolino bianco dall’occhio.
Le semine delle due varietà vengono effettuate in periodi diversi. Il fagiolino nero viene seminato direttamente in pieno campo, dopo la preparazione del letto di semina, nella II decade di aprile. La profondità di semina, effettuata con 2-3 semi per postarella, è di circa 3-5 cm, ed il sesto di impianto è di 1,30 m tra le file e 0,30 m lungo il filare.
La semina del fagiolino bianco dall’occhio viene ritardata fino alla II decade di maggio, in modo da avere una produzione non sovrapposta delle varietà. Le operazioni colturali e il sesto d’impianto si ripetono secondo quanto descritto in precedenza per il fagiolino nero.
Come da tradizione, la coltivazione di entrambe le varietà di fagiolino non prevede alcuna irrigazione di soccorso. Le operazioni colturali comprendono la sola sarchiatura meccanica. I trattamenti fitosanitari, invece, sono condotti per prevenire le infestazioni da afide nero (Aphis fabae) con prodotti a base di piretro.
L’azienda Ferulli avvierà quest’anno una produzione di fagiolino destinata alla vendita, al fine di riproporre questo gustoso ortaggio sulle tavole dei consumatori locali.

Semenzaio fagiolino bianco dall'occhio
Fagiolino bianco dall’occhio
Fagiolino bianco dall'occhio
Semenzaio fagiolino bianco dall’occhio
Semi Cellino San Marco_Ferulli
Semi di fagiolino bianco dall’occhio
Semi Cellino San Marco_Ferulli
Semi di fagiolino pinto nero
Fagiolino pinto nero
Fagiolino pinto nero
pigmentazione antocianica dello stelo
Fagiolino pinto nero_sviluppo della pianta
Fagiolino pinto nero
sviluppo della pianta

Lascia un Commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

« Back