Della pianta del carciofo, in fondo, mangiamo un bocciolo fiorale, chiamato con terminologia specifi…


Della pianta del carciofo, in fondo, mangiamo un bocciolo fiorale, chiamato con terminologia specifica ‘capolino’. I fiori del capolino del carciofo sono detti flosculi. Gli organi sessuali non maturano contemporaneamente e questo impedisce l’autoimpollinazione dello stesso fiore. Un capolino ben sviluppato contiene da 800 a 1400 fiori.

#biodiversità #BiodiverSO #carciofo



Fonte

« Back