E dopo un paio di mesi sotto sale ecco il frutto del cappero pronto per essere consumato. E’ buono. …


E dopo un paio di mesi sotto sale ecco il frutto del cappero pronto per essere consumato. E’ buono. In un precedente post gli abbiamo attribuito il nome di cetriolino, che avevamo ripreso dal libro Orticoltura Mediterranea di Romano Tesi. Angelo Passalacqua ci ha segnalato che questo frutto viene chiamato tapino.




Fonte

« Back