I consumi domestici alimentari sono ancora in crescita con la riduzione dell’emergenza sanitaria. Il…

I consumi domestici alimentari sono ancora in crescita con la riduzione dell’emergenza sanitaria. Il comparto dell’ortofrutta non fa eccezione. Secondo il panel Ismea-Nielsen, la spesa di cibi e bevande nel primo trimestre del 2021 ha fatto registrare la crescita del 2,9% riseptto allo stesso periodo del 2020 (+11,7% rispetto al 2019, quando la pandemia era alle porte).
Nello scontrino della spesa degli italiani la frutta vale l’8% del totale, gli ortaggi il 10,9%. Insomma, un articolo dei cinque che troviamo nel carrello è un prodotto dell’ortofrutta.


Potrebbe essere un'immagine raffigurante il seguente testo "Gli ortaggi freschi trasformati Prodotti a base di pomodoro 1% Quote e variazioni della spesa su base annua Ortaggi Prodotti a base di pomodoro Patate e ortaggi surgelati 12% gamma 9% 6,7 Patate e ortaggi surgelati 3,0 0.5 Altri ortaggi trasformati 3,0 Altri ortaggi trasformati 18% Patate -9,8 Patate 6% Ortaggi e legumi 3,1 Ortaggi legumi 44% 60 11,5 Ortaggi IV gamma 0,7 -5.3 Var trim 2021/ trim 2020 -Var 2020/2019"

biodiversità,BiodiverSO,consumi

Fonte

« Back