Ma voi lo togliete il “filo” ai fagiolini? Vi ricordate di quando vostra madre vi chiedeva di togli…

Ma voi lo togliete il “filo” ai fagiolini?
Vi ricordate di quando vostra madre vi chiedeva di togliere il “filo” ai fagiolini? Magari eravate in piena estate e volevate fare altro, piuttosto che stare lì a pulire i fagiolini…
Il “filo” è l’elemento di sutura delle due valve che formano il baccello del fagiolino. Il miglioramento genetico ha ridotto la consistenza del “filo”; ma anche una raccolta precoce riduce la fibrosità del baccello; infatti, con l’avanzare della maturazione, se si va oltre quella adatta per il consumo, si formano delle strutture fibrose che interessano trasversalmente le valve del baccello e, longitudinalmente, la linea di sutura dove sono inseriti i semi: il cosiddetto filo.


Potrebbe essere un'immagine raffigurante cibo

biodiversità,BiodiverSO,fagiolino

Fonte

« Back