Per chi ha problemi di ipertensione (piuttosto diffusi per via del logorio della vita moderna…), d…

Per chi ha problemi di ipertensione (piuttosto diffusi per via del logorio della vita moderna…), dopo aver letto questo post, mangiare rucola sarà davvero un piacere. Sì, perché un recente lavoro pubblicato da un gruppo di ricercatori italiani dimostra che la rucola può ridurre i picchi massimi anche del 25% con riflessi positivi sulle malattie cardiovascolari. Quando viene masticata, la rucola libera i glucosinolati e l'enzima mirosinasi che producono l'isotiocianato Erucina. L’erucina, attraverso il rilascio di un gastrasmettitore, il solfuro d'idrogeno, rilassa la muscolatura dei vasi e abbassa la pressione arteriosa. Queste proprietà sono state dimostrate in vitro e sui ratti.
Fonte. Martelli, A, Piragine, E, Citi, V, et al. Erucin exhibits vasorelaxing effects and antihypertensive activity by H2S‐releasing properties. Br J Pharmacol. 2019; 1– 12. https://doi.org/10.1111/bph.14645




Fonte

3 Commenti su “Per chi ha problemi di ipertensione (piuttosto diffusi per via del logorio della vita moderna…), d…”

  1. Avatar

    Mentre x il colesterolo in eccesso.. Infuso tutti i giorni di foglie di alloro… Le piante.. A volte hanno un senso anche x chi non sa apprezzare la loro semplice bellezza… Che non dimentichiamo… Quella fa bene al cuore e alla mente… Forse le nostre parti più importanti…

  2. Avatar

    Se non sbaglio anche i nitrati e i nitriti concorrerebbero ad abbassare la pressione arteriosa. É stato considerato anche il loro ruolo e quanto anche la loro concentrazione possa concorrere a questi splendidi benefici? ( Purtroppo non tempo di leggere l’intero articolo in questo periodo)

« Back