Per il suo aroma, forte e pungente, il sedano è l’ortaggio che non mancava mai negli orti domestici,…

Per il suo aroma, forte e pungente, il sedano è l’ortaggio che non mancava mai negli orti domestici, con finocchio, rucola, carota e ravanello. I nomi dialettali, con cui l’ortaggio viene indicato, cambiano a seconda dei comuni e delle province, ma i principali sono: ácciu, lácciu e áccia. In alcuni detti locali si usa il termine sèllaru di derivazione piemontese o ligure. Mannarini (1914) identificava la presenza nel Salento di Apium graveolens L. var. brachyphillum che gli ortolani distinguevano in: sedano verde, che richiede cure di imbianchimento; sedano bianco (che richiede una semplice rincalzatura per imbianchire); sedano rosso, noto anche col nome dialettale di “sellaru mbriacu”, con… Altro

Potrebbe essere un'immagine raffigurante attività all'aperto

Fonte

« Back