Uno dei simboli della cucina tradizione foggiana del periodo estivo, ovvero Tannë kekôzzë (cime di z…

Uno dei simboli della cucina tradizione foggiana del periodo estivo, ovvero Tannë kekôzzë (cime di zucchine), sciurillë (fiori di zucchine) e cucuzzillë (zucchine) .
La pianta 3 in 1 .
A Foggia i Tannë kekôzzë vengono cucinati con le strascinatë (una specie di orecchiette: più grandi e aperte) con sughetto fatto con pomodorino fresco e spolverata di ricotta dura. (by Luigi Delli Carri)



Fonte

2 Commenti su “Uno dei simboli della cucina tradizione foggiana del periodo estivo, ovvero Tannë kekôzzë (cime di z…”

  1. Avatar

    che poi da noi nel Nord barese mangiare le cime di zucchine o ‘siverchi’ col pomodorino è pura eresia…
    P.S. il termine”siverchio”esclusivamente nel dialetto biscegliese deriva dal dialetto *sovr’d kie`* che significa appunto “più del dovuto”

  2. Avatar

    scusate, credo di non aver capito bene, si mangia la pianta della zucchina? quale parte? a Gioia del Colle non ne ho mai sentito parlare! grazie a chi mi risponderà.

« Back