Glossario

Vengono di seguito riportati alcuni termini tecnici utili a comprendere, approfondire e meglio orientarsi nel mondo della Biodiversità.

Se non diversamente indicato, le voci all’interno di questa pagina sono tratte dalle
Linee guida per la conservazione e la caratterizzazione della biodiversità vegetale, animale e microbica di interesse per l’agricoltura. Allegato 1 Glossario dei termini tecnici“, e da “EU 2010 Biodiversity Baseline: Glossary of technical terms

Mezzo di coltura

Soluzione nutritiva a composizione nota dove vengono allevati cellule, tessuti od organi vegetali. Continua

Micropropagazione

Tecnica di propagazione vegetativa in vitro che consente la rapida produzione massale di piante identiche tra loro e identiche alla pianta madre partendo da cellule, tessuti o organi allevati in sterilità su substrati Continua

Multifunzionalità

Per l’Unione Europea è “il nesso fondamentale tra agricoltura sostenibile, sicurezza alimentare, equilibrio territoriale, conservazione del paesaggio e dell’ambiente, nonché garanzia dell’approvvigionamento alimentare”. Un’azienda agricola multifunzionale può fare: agriturismo, fattoria didattica, agricoltura sociale, Continua

Mutazione genetica

Modificazione ereditaria del materiale genetico. Le mutazioni possono riguardare il genoma, il cromosoma o i singoli geni. Grazie alle mutazioni è possibile l’evoluzione. Continua

OGM

Organismo Geneticamente Modificato. Sono organismi che hanno subito una modificazione genetica in seguito all’applicazione di tecniche di ingegneria genetica. Sono definiti “transgenici” nel caso in cui il gene/i geni inserito/i proviene/provengono da una Continua

Passaporto

Ogni accessione di una stessa varietà locale può presentare tratti distintivi differenziati dovuti, in particolare, alla pressione selettiva cui è stata sottoposta. Al codice identificativo dell’accessione (di solito un codice alfanumerico) devono essere Continua

Popolazione

Insieme di individui della stessa specie che condivide un pool genico comune, cioè un insieme di alleli comuni. Continua

Prodotti tradizionali

Prodotti agroalimentari le cui metodiche di lavorazione, conservazione e stagionatura risultino consolidate nel tempo, omogenee per tutto il territorio interessato, secondo regole tradizionali, per un periodo non inferiore ai 25 anni. Il MIPAAF Continua

Prodotto tipico

I prodotti tipici (DOP, IGP e STG) hanno memoria storica dei luoghi di produzione, sono realizzati con materie prime del territorio, sono genuini, senza conservanti e con caratteri organolettici dovuti a fattori geografici, Continua