I grani del tavoliere: varietà, storie e personaggi

Attraverso la visita al campo catalogo delle varietà di cereali antichi allestita presso il CREA Centro di Ricerca per la Cerealicoltura ed il sopralluogo ai campi di conservazione in situ degli agricoltori del Consorzio Daunia & Bio che hanno aderito al progetto SAVEGRAINPUGLIA i visitatori avranno la possibilità di affrontare un percorso storico-culturale riferito alla tradizione cerealicola della Capitanata attraverso la conoscenza delle principali varietà di cereali autoctoni coltivati anticamente in Puglia. Una storia antica che affonda le proprie radici nel sito archeologico di Arpinova e nelle fosse granarie di Foggia e provincia. Nel corso dei secoli, infatti, questa tradizione si è consolidata tanto da spingere uno dei personaggi più illustri nell’ambito del miglioramento genetico dei cereali, Nazareno Strampelli, ad approfondire i suoi studi ed esperimenti proprio a Foggia, una delle principali aree cerealicole dell’Italia.

Ente/AziendaCREA Centro di Ricerca per la Cerealicoltura in collaborazione con Consorzio Daunia & Bio
Luogo di svolgimentoCREA Cereal Research Centre (CREA-CER), S.S. 673, km 25.200 – 71122 Foggia, Daunia&Bio, Troia (FG)
Data e ora25 Maggio 2017 dalle 10,00 alle 16,00
ReferenteDr. Pasquale De Vita, pasquale.devita@crea.gov.it, magmaur@msn.com

Lascia un Commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

« Back