Il ‘Verde’ e il ‘Violetto di Putignano’

A Putignano si coltivano tradizionalmente due varietà locali di carciofo: il ‘Verde‘ e il ‘Violetto di Putignano‘. Nell’azienda agricola avviata da suo padre Giovanni, agricoltore in pensione, Antonio Romanazzi ancora produce piccoli quantitativi di queste varietà di carciofo, anche in qualità di agricoltore custode della Regione Puglia.
Antonio ha ereditato dal papà tanta passione e sensibilità per il mantenimento di alcune risorse genetiche vegetali autoctone e tradizionali.
Se il ‘Verde di Putignano’ è un carciofo decisamente tardivo, il ‘Violetto’ è più precoce e lo scirocco di questo autunno ha fatto sì che alcuni capolini fossero già a maturità commerciale i primi di dicembre, almeno quelli delle piante più esposte al sole.

I carducci di entrambe le varietà locali sono stati prelevati per il trapianto presso il campo catalogo del CNR-IBBR.

 

Carciofo Violetto di Putignano
Carciofo Verde di Putignano
Carciofi tradizionali nell’azienda Romanazzi

Lascia un Commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

« Back