Ricerca e raccolta di nuovo germoplasma d’interesse per il progetto BiodiverSO

Il team di esplorazione e raccolta del DiSSPA dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, come da prosecuzione dell’attività 02 del Progetto BiodiverSO, a partire da novembre 2015 ha continuato a compiere missioni di esplorazione alla ricerca di nuovo germoplasma di pomodoro, cipolla, cima di rapa, Cucumis melo L. e cavolo riccio, procedendo anche all’acquisizione di germoplasma già recuperato da altri Partner del Progetto, le cui informazioni sono state riportate nell’Almanacco BiodiverSO, ma bisognevole di esaustiva caratterizzazione morfo-bio-agronomica e molecolare.

All’attualità risultano acquisite dal SAFE dell’Università di Foggia: 5 accessioni di pomodoro (“Pomodoro rosso invernale di Vieste”, “Giallo sanguigno rampicante”, “Vernile ovale”, “Peschiciano” e “di Barletta”); 2 accessioni di peperone (“Peperone rosso antico” e “Il diavolotto di Giuseppe”); 1 accessione di anguria denominata “Citro rosso”. Dal DiSTEBA dell’Università del Salento sono state acquisite: 4 accessioni di melone (“Minna vacca”, “Melone bianco invernale”, “Scurzune pinto” e “Zuccarinu”). Tutti i semi del materiale citato sono stati trasferiti e allevati in vivaio per la produzione di plantule, che saranno trapiantate nell’Azienda Martucci di Valenzano (Ba) per il rilievo di descrittori morfo-agronomici e il prelievo di materiale fogliare per il compimento di analisi genetiche.

Per il cavolo riccio (Foto 1), il team citato è riuscito all’attualità a identificare 13 siti di coltivazione e a recuperare altrettante nuove popolazioni della brassicacea su cui, in collaborazione con tecnici dello IAM-B, si sta raccogliendo il seme (Foto 2) per poter poi procedere alla conservazione ex situ del germoplasma tramite il suo allevamento nell’Azienda Martucci, la caratterizzazione morfo-agronomica e genetica.

Foto in evidenza 1
Foto 1
Foto 2

Lascia un Commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

« Back