Un convinto utilizzatore di seme autoriprodotto

Arnaldo Parapita (Foto 1), imprenditore che opera nell’agro di Castellaneta, è un convinto sostenitore dell’impiego del proprio seme autoriprodotto annualmente nelle coltivazioni ortive. Grazie alla sua gentile collaborazione è stato possibile recuperare e raccogliere germoplasma di un barattiere (o carosello di Martina), di un carosello detto “Massafrese” (Foto 2 e 3) e di un pomodoro detto “a prone”.

Tutti i semi recuperati sono stati conservati nella banca del seme e saranno utilizzati per valutare la Biodiversità del germoplasma.

 

Arnaldo Parapita
Foto 1 – Arnaldo Parapita, imprenditore di Castellaneta
Carosello Massafrese
Foto 3 – Campo di carosello “Massafrese”
carosello "Massafrese"
Foto 2 – Campo di carosello “Massafrese”

Lascia un Commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

« Back